30 marzo 2009 - Flash, Flash Microsoft, Recensioni Sicurezza App

Conficker. Continua a colpire realmente e virtualmente

Secondo i più grandi produttori di antivirus il prossimo primo aprile non sarà una giornata devastante per i pc di tutto il mondo. Il virus ormai più conosciuto per il nome cheper i danni, Conficker, dovrebbe colpire proprio il primo del mese.

Analizzando il codice  le più importanti software house di sicurezza informatica hanno segnalato che l’ultima versione di conficker la terza si attiverà proprio il giorno dedicato agli scherzi per scaricare delle nuove informazioni sulle azioni da compiere. Che cosa in realtà poi scarichi o faccia non si sa, probabilmente nulla di più di quanto le sue versioni precedenti hanno fatto.

Il virus è conosciuto e tutti gli antivirus hanno ormai inserito il suo malware nelle loro firme.

Secondo i grandi antivirus quindi nessuna paura. Attenzione si, ma paura no.

The following two tabs change content below.
La Redazione di Alground è costituita da esperti in tutti i rami della tecnologia che garantiscono una copertura completa dei principali How To relativi al mondo digitale.

Tag assegnati a questo articolo:
Virus informatici

Articoli correlati

Angry Birds protegge la privacy, ma non troppo. Recensione

Angry Birds non ha certo bisogno di presentazioni: l’app della finlandese Rovio da ormai diversi anni occupa saldamente le prime

Magisto Magic. Un video editor sicuro e affidabile per iOS e Android

Magisto Magic Video Editor è un’applicazione di mobile video-editing per iOS e Android, che permette di trasformare i video fatti con

Klout. Sicurezza e privacy dei dati scatenano polemiche

La nuova piattaforma che si propone di misurare l’influenza sui social network degli utenti, il progetto Klout.com, ha aperto delle

Trend Micro e la sicurezza di Android

Trend Micro, società da sempre innovatrice nella sicurezza mobile, ha annunciato la prima delle sue molte applicazioni previste per la piattaforma Android. Trend Micro Mobile Security risponde all’esigenza di una maggiore protezione dagli attacchi del cybercrimine nei confronti dei dispositivi mobili basati

Privatewave, chiamate via cellulare ultra protette

Il lancio del nuovo brand Privatewave sotto il quale l’italiana Khamsa ha raggruppato la propria offerta per la protezione contro

Kaspersky brevetta un antivirus di tipo hardware. (Tuttovolume)

Non c’è nulla da fare, se l’utente è sbadato, nessun programma antivirus, gratuito o commerciale, aggiornato o meno che sia,