Google deve dare più sicurezza ai suoi dati

Una dozzina di ricercatori e avvocati chiedono formalmente a Google di aumentare la sicurezza dei dati. Secondo gli esperti, i servizi come Google Docs, per la creazione di documenti online, e Calendar, per la gestione dei propri impegni, mancano di opzioni per la crittazione dei dati. Questo può dar luogo al furto e al successivo uso illegale di dati sensibili.  L’azienda dovrebbe quindi applicare il protocollo HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure) per Gmail, Docs e Calendar, o perlomeno spiegare e facilitare l’applicazione di strumenti di sicurezza.

Il motore di ricerca, tramite il blog ufficiale, si sta impegnando per soddisfare le esigenze di sicurezza degli utenti, ma intende prima eseguire degli studi approfonditi in quanto l’applicazione dell’HTTPS potrebbe, per contro, rallentare alcune operazioni online. Tuttavia, una volta accertato il positivo impatto sui clienti, Google promette di “estendere la protezione HTTPS anche agli altri nostri servizi Apps e Calendar”.

 

The following two tabs change content below.
La Redazione di Alground è costituita da esperti in tutti i rami della tecnologia che garantiscono una copertura completa dei principali How To relativi al mondo digitale.

Articoli correlati

Foto panoramiche con Photosynth, l’app arriva su Windows Phone

L’app di Microsoft Photosynth  è ora disponibile per gli utenti Windows Phone. L’applicazione Photosynth è stato programmata per un bel

Ubuntu Light fa il boot in meno di dieci secondi

News – Il boot istantaneo � la nuova frontiera. Con la semplicit� dell’interfaccia Unity. Canali: Linux, Ubuntu Leggi tutto… The

■ Acer Veriton M410 | Desktop

Acer Veriton M410 combina le prestazioni delle CPU AMD Dual Core Athlon™ 64 X2 e del Chipset AMD 690V fornendo un Desktop in grado di garantire la massima produttività.