Moto 360. Lo Smartwatch elegante migliora ancora

Moto 360. Lo Smartwatch elegante migliora ancora

In tutto il segmento degli smartwatch, il Moto 360 è stato probabilmente il miglior smartwatch dello scorso anno: il nuovo design, la personalizzazione Moto Maker e la funzionalità iOS hanno portato a una nuova generazione che capitalizza il successo passato e lo trasforma in un dispositivo decisamente migliore. Il Moto 360, pensato per confermare e rilanciare il prodotto, conferma quanto di buono è stato già fatto ma aggiunge altri elementi interessati, che lo tengono saldamente in testa alle possibili scelte in materia di orologi intelligenti.

Moto 360. Lo Smartwatch elegante migliora ancora

Il Moto 360 di seconda generazione arriva in una scatola rotonda di plastica. La parte superiore del pacco è di plastica trasparente, così che potete vedere il vostro Moto 360 personalizzato in tutto il suo splendore. Proprio come il modello dello scorso anno, Motorola include un supporto di ricarica Qi wireless e un cavo USB.

Il supporto di ricarica sta in posizione verticale con un vano tagliato in modo tale che il Moto 360 stia in piedi, una soluzione ideale per il vostro comodino da notte.Il Moto 360 è un bell’orologio di 42 mm di diametro in acciaio inossidabile con lunetta in acciaio, cassa nera e cinturino di pelle nero. Le variabili per personalizzare il vostro orologio sono molte: ci sono lunette, casse e stili di cinturini che permettono di adattare molto

Moto360_Macro_alt1_with+textHardware

Potete ordinare il Moto 360 con diametro di 42 o 46 mm; entrambi hanno uno spessore di 11,4 mm. Lo schermo del Moto 360 ha un diametro di 35 o 40 mm, a seconda di quale modello avete scelto, ed è da 360×325 pixel o da 360×330, con Gorilla Glass 3 che sporge leggermente al di sopra della lunetta.

Il nuovo Moto 360 ha lo stesso stile “pneumatico sgonfio” del modello dell’anno scorso. L’area (che non è fastidiosa né sembra dare problemi di alcun tipo) viene usata per un sensore di luce ambientale.

Il Moto 360 ha 512 MB di Ram, 4 GB di memoria interna, una batteria da 300 mAh (modello di 42mm) o una da 400 mAh (modello di 46mm), Bluetooth 4.0 LE, un WiFi 802.11 b/g e sensori vari. È resistente ad acqua e polvere IP67.

Non c’è GPS, ma è più un orologio alla moda che un dispositivo per funzionalità simili, quindi non è un problema. A differenza dell’Apple Watch, non monta nessuno speaker. Il monitor sul retro è diverso da quello degli altri modelli multi-light. Questo ha una singola apertura al centro: quando viene attivata, compaiono delle luci verdi nel cerchio bianco attorno all’apertura e la performance è decisamente ottima.

Il cinturino di pelle Horween è una delle caratteristiche speciali di questo modello ed è morbido e flessibile. Una delle differenze maggiori tra il Moto 360 e il modello dello scorso anno è l’utilizzo di un modello più standard di alette per il cinturino, che ha perni di sblocco veloci che rendono più semplice smontarlo.

Software

Come tutti i nuovi dispositivi indossabili Android, il Moto 360 monta un Android Wear 1.3.0.xx con un processore Android 5.1.1. La versione di Android Wear supporta anche l’app Together che permette di connettervi e inviare messaggi direttamente ad altri utenti Android Wear. Il Moto 360 include la nuova application Moto Body, che mostra il vostro battito cardiaco, i passi compiuti e il punteggio di attività. C’è un’app Android che vi mostra ulteriori dettagli sui dati raccolti dal Moto 360.

Il nuovo Moto 360 si indossa bene e ha un aspetto eccezionale, è comodo e il cinturino di pelle morbida lo rende quasi impercettibile. La possibilità di vedere sempre la faccia dell’orologio lo rende più funzionale, raggiungendo un mix di bellezza e potenza che confermano il Moto 360 come un prodotto senza dubbio al top per quanto riguarda i dispositivi Android Wear.

Moto 360. Lo Smartwatch elegante migliora ancora ultima modifica: 2015-09-30T11:24:53+00:00 da Enrico Billi


Articoli correlati

Orbit: la lavatrice lava senza acqua nè detersivo

Un giorno potremo pulire i nostri panni con una lavatrice che non utilizza né acqua né detersivo ma solo onde

Microsoft Band: contapassi che funziona con ios e android

Il mercato dei dispositivi wearable sta crescendo a dismisura in questi ultimi anni: non solo i grandi produttori di device

Lo skateboard fluttuante diventa realtà

Nel 1989, per promuovere il marketing di Back to the Future II, Robert Zemeckis annunciò (non senza conseguenze) che lo

PoliFAB. Nelle nanotecnologie l’Italia è potenza mondiale

Il 3 luglio è stato inaugurato a Milano il PoliFAB, il centro di micro e nanotecnologie che testimonia i livelli

Cos’è Waldio? Così gli smartphone avranno una superbatteria

Si chiama Waldio, e promette di regalare agli smartphone una super batteria con una durata inimmaginabile. Chiunque possieda uno smartphone

Xiaomi Mi Band. Il braccialetto fitness costa poco ed è bravo

Xiaomi Mi Band è una offerta tutta cinese per chi vuole comprare un braccialetto fitness che costi meno di 30 euro. La recensione del