Recuperare file da dischi danneggiati con Zero Assumption Recovery

Uno scenario tra i più tragici: il sistema operativo non ne vuol sapere di avviarsi, probabilmente a causa di un crash del disco fisso. Come fare per recuperare dati importanti se non si dispone di un backup aggiornato?
Zero Assumption Recovery (ZAR) è un software shareware (quindi non gratuito) che offre un valido appiglio in situazioni di emergenza. Il programma propone una semplice procedura passo-passo che guida l’utente nel recupero dei file, anche nel caso in cui il disco fisso dovesse risultato danneggiato o fosse stato riformattato.

Chiariamo subito che senza registrazione (e quindi senza versare un importo di poco inferiore ai 50 dollari a favore della software house sviluppatrice), ZAR permetterà il recupero dei file memorizzati unicamente in quattro cartelle differenti. Per esaminare ulteriori quattro directory e tentare il recupero degli elementi in esse conservati, si dovrà riavviare il software e richiedere un nuovo avvio della procedura di ripristino dei dati.
Leggi tutto…

The following two tabs change content below.
La Redazione di Alground è costituita da esperti in tutti i rami della tecnologia che garantiscono una copertura completa dei principali How To relativi al mondo digitale.

Articoli correlati

Apple rilascia iOS 4.1

Come preannunciato nel corso dell´evento Apple della scorsa settimana, la società di Cupertino ha rilasciato la versione 4.1 di iOS.

FileZilla 3.3.4 RC2

Nuova RC per Filezilla, il Client libero multipiattaforma che permette di trasferire file attraverso il protocollo FTP. Changelog: # Bugfixes

PEC anche per i Commercialisti grazie al rilascio del nuovo gestionale PEC mailDocPRO

Comunicato stampa: PEC anche per i Commercialisti grazie al rilascio del nuovo gestionale PEC mailDocPRO. Il PEC per i dottori commercialisti è ormai una realtà e mailDocPRO è la nuova soluzione. mailDocPRO è infatti il nuovissimo gestionale PEC utile per i commercialisti rilasciato nei giorni scorsi da Studio Informatica per andare incontro anche alle esigenze di gestione della PEC di questa categoria di professionisti

Nessun commento.

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo a commentare questo post!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*

Skysa App Bar