Symbian: il trojan Sexy Space ci è sfuggito

Symbian, l’azienda produttrice di uno dei sistemi operativi per cellulari più diffusi al mondo, ha ammesso la diffusione di un virus trojan dal nome Sexy Space, malware che è riuscito a superare i classici controlli di sicurezza.

Il sistema operativo Symbian permette il download di numerosissime applicazioni per cellulare, programmi che vengono sviluppati e inviati all’azienda anche da diversi sviluppatori indipendenti. Gli autori del trojan Sexy Space hanno inviato alla Symbian un’applicazione infetta che ha dapprima superato i controlli antivirus automatici e che non è stata poi ricontrollata da personale tecnico umano, cosa che solitamente avviene. Per questo il trojan è stato disponibile per il download al pubblico fino a pochi giorni fa. 

Symbian, che sul suo sito ammette l’errore, spiega che l’azienda sta lavorando acremente per migliorare i sistemi di scansione, e per aumentare la qualità del controllo umano, cercando, al tempo stesso, di diminuire il tempo necessario perchè una applicazione mobile sia scansita e approvata da Symbian prima di essere scaricabile.

Rimozione – Il virus che può essere riconosciuto con diversi nomi

• Worm:SymbOS/Yxe.gen
• Worm:SymbOS/Yxe.A
• Worm:SymbOS/Yxe.B
• Worm:SymbOS/Yxe.C
• Worm:SymbOS/Yxe.D
all’utente basta disinstallare l’applicazione dal nome Sexy Space o Sexy View dall’elenco delle applicazioni.
The following two tabs change content below.
La Redazione di Alground è costituita da esperti in tutti i rami della tecnologia che garantiscono una copertura completa dei principali How To relativi al mondo digitale.

Articoli correlati

Allarme banda larga mobile: sempre più intasata

L’Unione internazionale delle telecomunicazioni ha lanciato l’allarme sulla congestione della banda larga mobile. Potenziare la fibra ottica è il primo

App-Linker, handling di apt:// ora anche per Chrome

L’aumento esponenziale dei repository pi� disparati ha visto crescere la necessit� di sistemi alternativi per l’installazione dei pacchetti: Ubuntu ha

Intel si prende una pausa dal WiMAX, Taiwan trema

Intel si riorganizza e cancella la divisione dedicata al WiMAX. A Taiwan, dove l’azienda ha un contratto con il governo

Nessun commento.

Scrivi un commento
Ancora nessun commento! Sii il primo a commentare questo post!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati*

Skysa App Bar