Worpdress Plugin Track That Stat. Vulnerabilità Cross-Site Scripting

Una vulnerabilità è stata scoperta nel plugin Track That Stat per WordPress, che può essere sfruttata da malintenzionati per condurre attacchi cross-site scripting.

L’input passato al parametro “data” in wp-content/plugins/track-that-stat/js/trackthatstat.php non è validato correttamente prima di essere restituito all’utente. Questo può essere sfruttato per eseguire codice HTML arbitrario e codice script nella sessione browser di un utente nel contesto del sito in questione.

La vulnerabilità è stata confermata nella versione 1.0.8. Altre versioni potrebbero essere colpite.

Soluzione

Upgrade alla versione 1.1 dove è stato eliminato il file rackthatstat.php quindi per il momento, seguiranno altri controlli, no è affetto da questo bug.

The following two tabs change content below.

redazione

Redazione a Alground.com
La Redazione di Alground è costituita da esperti in tutti i rami della tecnologia che garantiscono una copertura completa dei principali How To relativi al mondo digitale.

Articoli correlati

LinkedIn. Nuovi messaggi di spam installano malware

Potenziali datori di lavoro e candidati in cerca di lavoro non sono gli unici che usano LinkedIn per la ricerca.

NSA usarono Google Adsense per spiare gli utenti, anche anonimi

I servizi segreti americani avrebbero tentato di spiare gli utenti di TOR, la più famosa rete per conservare l’anonimato su

eBay: nuovo allarme. 3 bug mettono a rischio 145 mln profili

Ha appena subito un attacco hacker e un furto di 148 milioni di credenziali, ma sembra non essere finita per