Privacy. Google e Facebook hanno in mano il 76% dei siti del mondo

Il 76% dei siti web del mondo contiene codici di tracciamento di Google e Facebook. Le conseguenze? Controllo dei dati, pubblicità invasiva e addirittura una realtà digitale parallela


Show Buttons
Hide Buttons