Studio. Anziani più bravi dei giovani a difendere privacy e reputazione online

I nostri nonni leggono più a lungo le normative sulla privacy e usano password più sicure. I giovani, sulla sicurezza, sbaragliati dagli anziani