Proteggere i dati: la cifratura “comoda” è la via – Intervista