False app di tracciamento del coronavirus sono in realtà malware

I malware stanno sfruttando i timori derivanti dalla crisi sanitaria globale