Come avere più clienti migliorando la tua reputazione aziendale

In un caso vuoi avere più clienti, ma devi dare un mucchio di spiegazioni sul tuo servizio, dimostrare di essere stato un bravo professionista con altri clienti, offrire mille garanzie e dilazionare il pagamento per ottenere un nuovo cliente.

Nel secondo caso vieni rispettato, ti viene chiesto rispettosamente consiglio, puoi concludere contratti più redditizi e vieni pagato subito.

In un altro caso il cliente ti chiede continuamente aggiornamenti e modifiche del lavoro, pretendendo che tu lo faccia incluso nel prezzo. Oppure, il cliente si limita a quanto concordato, ti viene chiesto spesso nuovo lavoro, ringraziandoti e pagandoti volentieri un extra.

Cosa può fare così tanto la differenza tra un modo di lavorare ed un altro? semplicemente la tua immagine aziendale, la gestione della tua reputazione lavorativa e il modo di gestire le comunicazioni.

Ecco alcuni consigli per avere più clienti apparendo immediatamente più professionali anche se la tua attività o azienda ha poco budget da spendere in pubblicità.

Vuoi migliorare la reputazione online della tua azienda per vendere di più?

Chiedi consiglio ai nostri esperti di reputazione e branding aziendale

Non essere il tutto fare, ma il rappresentante

Se nell’azienda fai tutto tu: rispondi al telefono, firmi le mail, mandi i preventivi, svolgi il lavoro e fai i report, la tua attività verrà per forza classificata come “amatoriale“.

Per cui se hai già un minimo di organizzazione e di suddivisione aziendale, fai in modo che ogni collaboratore abbia la sua mail, con la sua firma e il suo ruolo.

Se devi realizzare un sito, fai contattare il cliente da una persona per i contenuti e da un’altra per la grafica, e se qualcosa deve essere portata a conoscenza di tutti, metti in copia le mail anche ad altri indirizzi. Insomma, per avere più clienti, fai capire che dietro c’è una rete organizzata.

Se invece lavori da solo, non puoi inventarti del personale che non c’è, ma prova a cambiare le tue frasi come: “Il mio assistente le manderà il preventivo” o “le farò mandare il report sul lavoro” “La prossima settimana studieREMO la strategia migliore“. Dei piccoli accorgimenti che danno una sensazione di “ampiezza” maggiore per la tua azienda.

Non essere il capo ma il dirigente

Può farti piacere sentirti chiamare “Direttore” o “Capo”, ma in una azienda grande e professionale, difficilmente il titolare parla con chiunque gli si presenti.

Prova a definirti: “Direttore del reparto vendite” se stai parlando di un accordo commerciale o “Responsabile della contabilità” se devi pagare una fattura. Questo darà l’impressione di una scala gerarchica più grande.

Usa una mail professionale

Sappiamo che la usi e puoi continuare a farlo, ma [email protected] piuttosto che [email protected] sa davvero, davvero di occasionale. Se registri un nome dominio, potrai avere mail illimitate e generare indirizzi come [email protected] o [email protected] Se vuoi avere una mail personale: [email protected]

Se poi ti trovi bene con Gmail, puoi collegare il tuo server SMTP e POP con l’indirizzo aziendale con il client di posta di Google: la comodità rimane, ma l’effetto è ben diverso!

Aggiorna il numero di telefono

Non mettere il cellulare. Sarà pure rapido e comodo, ma la mente associa il cellulare ad una sola persona tuttofare. Per avere più clienti devi avere un approccio più serio.

Il primo è che con la tecnologia VoIP puoi registrare un numero fisso e fare in modo che la chiamata converga sul cellulare. In questo modo puoi dare l’impressione di un numero più credibile.

Oppure, registra e metti a disposizione un numero verde 800. Anche con poco budget puoi dare una impressione di maggiore professionalità.

Vuoi scoprire tutte le tecniche per essere e apparire più professionale?

I clienti saranno più numerosi, fiduciosi e ti pagheranno di più. Contattaci per una consulenza senza impegno

Il passo successivo è utilizzare un servizio di segretariato virtuale: se qualcuno ti contatta, la chiamata giunge prima ad un call center con una segretaria in “affitto” che gestisce la conversazione prima di passarti la chiamata. E’ un filtro che ti può essere molto utile e che aumenta drasticamente l’immagine della tua azienda

Registra una sede legale prestigiosa

La sede legale di una azienda è molto importante per avere più clienti. Il luogo dove lavori ha un forte impatto sulla tua immagine. Esistono dei servizi per cui puoi registrare, in maniera perfettamente onesta, la tua sede legale in una importante via del centro della tua città. Una informazione che puoi mettere tranquillamente sul tuo sito web e nella firma delle tue mail.

Poi, se ti serve incontrare un cliente dal vivo, puoi affittare un ufficio in quella via per poche ore, con tanto di segretaria che apre la porta e offre il caffè.

Apri un profilo LinkedIN

Se hai poco budget, un ottimo modo per dare una bella impressione di te, senza spendere molto è aprire un profilo LinkedIN. Puoi crearlo sia per la tua azienda che per la tua persona.

In questo modo, gratuitamente, puoi presentare tutto quello che sai fare, mettere in mostra le tue capacità e le tue esperienze. Inoltre puoi collegarti con molti altri professionisti del tuo settore. Anche se non li conosci personalmente, il fatto che siano nelle tue cerchie dà comunque l’impressione di “essere al loro livello”.

Più legge nei preventivi e nei contratti

Quando mandi un preventivo od un contratto, il cliente osserva la qualità e la completezza del documento. Spendi un po’ di tempo per realizzare una grafica in PDF convincente, con dei modelli professionali, e non una paginetta di Word con quattro titoletti.

Inoltre, investi in una consulenza con un avvocato od un esperto, e aggiungi una pagina legale con indicazioni sulla responsabilità, penali in caso di rescissione, cause di forza maggiore, eventi non previsti o ritardi sul lavoro o sui pagamenti. Questo non serve solo all’immagine, ma anche e soprattutto a tutelare il tuo lavoro.

Ti farebbe comodo un consulente legale per scrivere contratti più sicuri e che proteggano il tuo lavoro?

Chiedi una prima consulenza gratuita

Invia Report

Quando fai un lavoro, a meno che non sia oggettivamente breve, manda delle mail periodiche che informino sull’avanzamento dei lavori. Questo non solo tranquillizza il cliente, ma gli fa anche capire che esiste una procedura interna per notificare quello che viene svolto. Un piccolo e salutare accorgimento che aumenta di parecchio la tua professionalità e ti aiuta ad avere più clienti.

Il sito web

Ovviamente, uno degli strumenti principali per aumentare la tua professionalità è il sito web: vero e proprio biglietto da visita. Ora, immaginando che tu non abbia grossi budget, ti diciamo subito cosa fare per essere comunque professionale e avere più clienti.

Registra un tuo nome dominio e installa un CMS facile da usare come WordPress. Puoi installare abbastanza facilmente un tema grafico professionale. Investi soprattutto nel logo e nelle immagini, e rimanda ad un secondo momento le gallerie interattive e tutti quei “giochini” che fanno figo.

Aggiungi inoltre i marchi dei clienti con cui hai lavorato, o se non ne hai ancora, i marchi dei tuoi fornitori o degli strumenti che utilizzi. Senza dire falsità, darai l’impressione di collaborare con loro.

Spedire qualcosa di cartaceo ai clienti è veramente una mossa geniale. Un piccolo volantino, un catalogo dei prodotti con anche solo una decina di pagine, una specie di “albo” con i lavori svolti durante l’anno, ma anche degli auguri di Natale scritti in carta intestata. Il digitale è ormai talmente abusato, che una comunicazione su carta fa davvero effetto.

Realizza un sito web altamente professionale, con la consulenza di esperti di reputazione online. Contattaci per un preventivo gratis

Cosa non fare

Ecco invece cosa NON fare per avere più clienti. Si tratta di azioni fatte per sembrare professionali, ma che di fatto ti fanno apparire l’esatto contrario

  • Non dare e non farti dare del TU. Se qualcuno lo fa, continua ad usare il LEI. Passa al TU solo se ti viene chiesto esplicitamente
  • Non rispondere al telefono o alle mail in orari non di ufficio. Una mail inviata alle 23.30 fa brutta figura
  • Non usare messaggistica istantanea come Messenger o Whatsapp. Sappiamo che è comodo, ma alla lunga il cliente ti vedrà più come un amico che come un professionista.
  • Non utilizzare frasi ad effetto: “Siamo i migliori!!” “L’impossibile non esiste nel nostro vocabolario”. Ti prego, non farlo.
  • Non mettere false testimonianze e recensioni sul tuo sito, come il commento scritto in italiano impeccabile e la foto in piccolo di una ragazza top model con i capelli da Victoria’s Secret o il Manager cinese con il dito che fa ok. Si capisce BENISSIMO che è falso.

Per avere un lavoro più soddisfacente e per vendere letteralmente di più, la gestione della propria reputazione e professionalità è assolutamente fondamentale.

Per questo, dare una buona impressione dovrebbe essere un elemento chiave e in cima alle priorità, non solo per l’immagine che si lascia di sè, ma proprio per un concreto aumento dei risultati professionali.