Portabee, stampante 3d economica e portatile

Portabee, stampante 3d economica e portatile

Quello della diffusione della stampa 3d livello mainstream è un fenomeno recente: ciò rende complicata la definizione di “prodotto economico“. Se fino a poco fa se ne poteva parlare per dispositivi in vendita a meno di 5000 dollari, con Portabee trattiamo una stampante 3d addirittura al di sotto dei 500 dollari.

La stampante 3d viene venduta a 480 dollari (circa 360 euro), più spese di spedizione, e rappresenta una scelta ideale per qualsiasi appassionato che intenda entrare nel mondo della stampa tridimensionale. Dietro ad un prezzo così basso c’è da fare qualche rinuncia. E’ possibile utilizzare un solo colore alla volta estampare oggetti non più grandi di un tazza. Il software in bundle è base ed offre quanto basta per realizzare in modo semplice e rapido i vostri progetti.

Uno degli aspetti più interessanti di questo dispositivo è il peso: rispetto ad altri modelli particolarmente ingombranti, la Portabee pesa solo 2,8kg, può essere ripiegato in pochi secondi nella sua custodia (inclusa nella confezione) ed essere facilmente trasportata. Secondo i produttori è “la prima stampante al mondo ad essere portatile”. Una volta chiusa ha le dimensioni di un computer portatile.

Tale caratteristica offre possibilità molto interessanti: è possibile, ad esempio, recarsi dal cliente e stampare sul momento il prototipo di un progetto aggiornato al momento; realizzare in classe i progetti dei propri alunni; recarsi in un pub e vedere la propria creazione formarsi mentre si sorseggia un pinta di bionda.

 

Fonte: La tua stampante 3D – Leggi tutto

Portabee, stampante 3d economica e portatile ultima modifica: 2014-11-06T15:54:03+00:00 da Redazione

The following two tabs change content below.
La Redazione di Alground è costituita da esperti in tutti i rami della tecnologia che garantiscono una copertura completa dei principali How To relativi al mondo digitale.

Articoli correlati

Cos’è Waldio? Così gli smartphone avranno una superbatteria

Si chiama Waldio, e promette di regalare agli smartphone una super batteria con una durata inimmaginabile. Chiunque possieda uno smartphone

Xiaomi Mi Band. Il braccialetto fitness costa poco ed è bravo

Xiaomi Mi Band è una offerta tutta cinese per chi vuole comprare un braccialetto fitness che costi meno di 30 euro. La recensione del

Orbit: la lavatrice lava senza acqua nè detersivo

Un giorno potremo pulire i nostri panni con una lavatrice che non utilizza né acqua né detersivo ma solo onde

Maker Faire. Roma è capitale dell’innovazione europea

La città universitaria della Sapienza a Roma sta per diventare una città del futuro. Responsabile del cambiamento è l’edizione della Maker

Moto 360. Lo Smartwatch elegante migliora ancora

In tutto il segmento degli smartwatch, il Moto 360 è stato probabilmente il miglior smartwatch dello scorso anno: il nuovo

Tag Heuer Smartwatch recensione. Questo è il re

Il Tag Heuer Connected ha fatto la sua uscita in grande stile a New York come il primo smartwatch indossabile Android Wear smartwatch (ha