LG G4. Recensione (sincera) di un capolavoro quasi perfetto